Eur: partorisce e getta il neonato nel water del McDonald's. Salvo il bimbo

L'allarme è scattato poco dopo la mezzanotte in via don Luigi Sturzo. La madre ricercata dalla polizia. Il piccolo ricoverato al Sant'Eugenio

Tragedia sfiorata al McDonald's di via Don Luigi Sturzo all'Eur dove un addetto alle pulizie ha trovato nel water un bimbo appena partorito e abbandonato dalla madre. Il ritrovamento è avvenuto poco dopo la mezzanotte. Il neonato è stato immediatamente trasportato e ricoverato all'ospedale Sant'Eugenio, dove è tuttora sotto stretta osservazione ma non risulterebbe in pericolo di vita. Il bimbo è stato subito adottato dalle infermiere del nosocomio romano e, secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe essere figlio di una donna straniera.

MAMMA RICERCATA - Subito allertati, i poliziotti del commissariato Esposizione hanno ascoltato sia l'uomo che ha trovato il neonato nel wc che i lavoratori del McDonald's . Visionando i filmati delle videocamere di sorveglianza si sta cercando di risalire all'identità della madre del bimbo, sparita subito dopo il parto nel bagno del locale. A detta degli investigatori la donna, molto giovane, ben vestita e probabilmente originaria dell'est Europa, sarebbe rimasta nella toilette una mezz'ora per poi uscire di corsa facendo perdere le proprie tracce.

PICCOLO EMANUELE - Ricoverato In ospedale il neonato è stato chiamato Emanuele, pesa più di tre chili ed è in discrete condizioni, considerando quanto ha già passato. "Sta benino - dice Carlo Giannini, primario di neonatologia e terapia intensiva neonatale dell'ospedale -. Era arrivato in ipotermia, l'abbiamo riscaldato e i parametri vitali sono buoni. L'abbiamo accudito nelle prime fasi dell' adattamento, che è sempre delicato e sta andando bene. Si alimenta regolarmente. Ora dovremo fare altre analisi per valutare se ci siano infezioni o se alla nascita abbia subito un'asfissia con conseguenti danni". La madre di Emanuele sembra aver portato a termine la gravidanza, al massimo il parto è avvenuto con un minimo anticipo, spiega il primario. Del bambino, di carnagione chiara si sta occupando anche un assistente sociale. La polizia è al lavoro per cercare di rintracciare la mamma del piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Un uomo li truffa, loro reagiscono: lo sequestrano e lo pestano riducendolo in fin di vita

Torna su
RomaToday è in caricamento