Neonata muore dopo trasporto in ospedale, la Procura apre un fascicolo

La tragedia ha preso corpo in un appartamento di Civitavecchia. Inutili i soccorsi, per la bimba non c'è stato nulla da fare

L'ospedale San Paolo di Civitavecchia

Tragedia a Civitavecchia dove una bambina di appena un mese di vita è morta presumibilmente a causa di una crisi respiratoria. Una morte bianca, consumatasi la mattina di domenica 4 febbraio in un appartamento del Comune portuale della provincia romana. Ad accorgersi della crisi della lattante gli stessi genitori che hanno da subito allertato i soccorritori.

Neonata morta a Civitavecchia

Arrivati sul posto gli agenti di polizia del commissariato di Civitavecchia, la neonata è stata trasportata d'urgenza all'ospedale San Paolo, ma per la piccola non c'è stato nulla da fare, i medici del nosocomio civitavecchiese non hanno potuto far altro che constatarne la morte. 

Fascicolo in Procura

Consumatasi la tragedia sulla morte della bimba la Procura della Repubblica di Civitavecchia ha aperto un fascicolo d'indagine come atto dovuto. Secondo quanto si apprende al momento non ci sarebbero iscritti nel registro degli indagati. Disposta l'autopsia dall'Autorità Giudiziaria al fine di appurare i motivi della morte della bambina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento