Stazione Tibus: narcos in partenza per Milano con due chili di marijuana nello zaino

L'uomo ha palesato nervosismo alla vista della polizia. Poi la scoperta del carico "d'erba" e l'arresto

La Stazione Tibus (foto d'archivio)

Narcos in manette alla Stazione Tibus di largo Guido Mazzoni. L'arresto intorno alle 22:30 di giovedì 27 dicembre quando una volante della Questura di Roma ha notato un uomo che, alla loro vista, ha palesato un evidente nervosismo provando a confondersi fra i passeggeri in partenza su un pullman per Milano.

Notato lo strano movimento i poliziotti hanno deciso di vederci chiaro trovando risposte al nervosimo palesato dall'uomo alla loro vista. Sottoposto a perquisizione, nello zaino che aveva con sè gli agenti hanno trovato e sequestrato oltre due chili di marijuana.

Identificato per un cittadino nigeriano di 34 anni, l'uomo è stato arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti". 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento