Ottavia: hashish e munizioni in casa, nei guai insospettabile studente

A finire in manette un giovane di 21 anni. La scoperta da parte dei carabinieri nel corso di alcuni controlli nel quartiere

Hashish e munizioni in casa. A finire nei guai un insospettabile studente romanoi di 21 anni, poi arrestato dai carabinieri della Stazione di Ottavia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di munizioni. La scoperta a seguito di un mirata attività di osservazione e pedinamento, i Carabinieri hanno fermato il giovane per un controllo.

Nelle sue tasche sono state rinvenute alcune dosi di hashish e così i militari hanno deciso di perquisire la sua abitazione ad Ottavia. All’interno di uno zaino nascosto in camera da letto, i Carabinieri hanno trovato altri 21 grammi della stessa droga e materiale utile alla suddivisione in dosi e al confezionamento. 

All’interno di un mobile della stessa stanza, i Carabinieri hanno anche rinvenuto 3 proiettili calibro 308 Winchester. La droga e le munizioni sono state sequestrate mentre l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento