Ponte Lungo: precipita dall'impalcatura di un palazzo, morto 30enne

Per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto la polizia ed il 118. Accertamenti in corso

Via Noto (foto google)

E' precipitato nel vuoto da diversi metri d'altezza. A perdere la vita un ragazzo di 30 anni. La tragedia intorno alle 2:00 della notte del 6 novembre a Ponte Lungo. Caduto dall'impalcatura di una palazzina per l'uomo non c'è stato nulla da fare, i soccorritori intervenuti nella zona dell'Appio Tuscolano non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Ad allertare i soccorritori alcuni residenti della zona, dopo aver visto un corpo esanime su via Noto, all'altezza del civico 25 della strada. Intervenuta l'ambulanza del 118 e gli agenti di polizia dei commissariati Appio e San Giovanni hanno accertato la morte del 30enne. 

Restano da accertare le cause della caduta dell'uomo, avvenuta da una impalcatura. Gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi, dal suicidio al tentativo di furto in un appartamento. La salma dell'uomo è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria
 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Immunoterapia contro il cancro, messo a punto nuovo farmaco da ISS e Sant'Andrea di Roma

  • I migliori mercati (di frutta e verdura) di Roma

I più letti della settimana

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

Torna su
RomaToday è in caricamento