Roma-Cassino: morto investito da un treno, identificata la vittima

Sulla dinamica del sinistro ancora non si hanno dettagli e quindi ancora non si sa se si possa essere trattato di un gesto volontario

E' stata identificato l'uomo morto investito da un treno a Valmontone, sulla tratta Roma-Cassino, nella giornata del 4 aprile. Si tratta di Luca Latini, 41 anni di Artena.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il macchinista del treno, che avrebbe dovuto fare la prima fermata a Colleferro, proprio di fronte alla stazione valmontonese abbia sentito un rumore edù ha arrestato immediatamente la corsa. Una volta sceso un centinaio di metri più avanti ha notato la sagoma del ragazzo sotto alle carrozze, così come riporta FrosinoneToday.

Luca Latini era un uomo di Artena che da tempo era tornato a vivere nella casa di famiglia in quanto i genitori si erano trasferiti a Rimini. Sulla dinamica del sinistro ancora non si hanno dettagli e quindi ancora non si sa se si possa essere trattato di un gesto volontario. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento