"Un uomo si è gettato nel Tevere", il corpo privo di vita recuperato a Ponte Testaccio

La segnalazione da parte di un cittadino

Ponte Testaccio

Ha visto un uomo dal lungotevere mentre era seduto sulla banchina del Tevere da dove poi si è gettato nel fiume, all'altezza del Ghetto Ebraico. Nonostante l'allerta ai soccorritori, aggiornati in diretta da un cittadino cileno mentre una persona era trascinata dalla corrente del fiume dell'Urbe, non hanno potuto far niente assistendo al recupoero del corpo privo di vita di un uomo all'altezza di Ponte Testaccio. La tragedia è avvenuta intorno alle 23:00 di lunedì 4 dicembre. 

Trascinato dalla corrente del Tevere

Una corsa contro il tempo che non è terminata purtroppo con il lieto fine. Nonostante l'arrivo dei carabinieri della Stazione Roma Aventino ed una squadra fluviale dei vigili del fuoco i soccorritori non hanno potuto far nulla per salvare l'uomo caduto nel fiume. Riusciti a raggiungerlo all'altezza di Ponte Testaccio per lo stesso non c'è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Cadavere non ancora identificato

Privo di documenti, dall'apparente età di circa 45 anni, bianco, il cadavere dell'uomo non è stato ancora identificato. La salma dello stesso è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sul posto per i rilievi scientifici i carabinieri del Nucleo Investigativo di via in Selci. Da accertare le cause della tragedia, fra le ipotesi preponderanti quella del suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Rapina da Alice Pizza: banditi minacciano dipendenti e fuggono con 15mila euro

Torna su
RomaToday è in caricamento