Stadio Flaminio: rinvenuto il cadavere di un uomo

La scoperta nell'area dell'ingresso settore 16, lato viale Tiziano. Polizia scientifica sul posto

Lo stadio Flaminio

Macabro ritrovamento allo stadio Flaminio dove questa mattina è stato rinvenuto un cadavere. La scoperta intorno alle 8:30, ingresso settore 16, lato viale Tiziano. Secondo i primi accertamenti sul corpo privo di vita della persona, un uomo, non sarebbero stati trovati evidenti segni di violenza. La scoperta da parte degli agenti della polizia locale di Roma Capitale che dovevano svolgere accertamenti su alcuni senza fissa dimora che sono soliti dormire all'interno e nell'area adiacente lo stadio Flaminio. 

Cadavere allo stadio Flaminio

Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un uomo di circa 40 anni, da quanto si apprende un cittadino dello Sri Lanka senza fissa dimora. Sul posto gli agenti del commissariato Parioli Salario e gli uomini della polizia scientifica. Accertamenti in corso da parte del Nucleo Assistenza Emarginati del II Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale sulle persone che sono solite gravitare l'area dell'impianto sportivo del Flaminio. 

VIDEO| Ecco come è ridotto lo stadio Flaminio 

Cordoglio del II Municipio 

La morte del senza fissa dimora all'interno dello stadio Flaminio ha trovato il cordoglio della presidente del II Municipio Francesca Del Bello e dell’assessore ai Lavori Pubblici Gianpaolo Giovannelli: "Esprimiamo il profondo cordoglio ed il grave senso di disagio di tutta la Giunta Municipale in merito alla morte di una persona senza fissa dimora. È del tutto evidente che accadimenti dolorosi come quello avvenuto la scorsa notte potevano aver luogo in qualsiasi altra parte della città ed è altrettanto evidente che le Istituzioni preposte dovranno fare tutto il possibile per assicurare maggiore sicurezza nelle aree che rappresentano un rifugio per coloro che cercano un ricovero notturno".

Riqualificazione dell'area esterna allo stadio Flaminio

"Sul tema del recupero dello Stadio Flaminio la Giunta Raggi e il Municipio, in completa sintonia, si stanno attivando già da tempo per un intervento di riqualificazione che prevede nell’area esterna allo Stadio anche la istallazione di strutture dedicate allo sport e alla fruizione gratuita da parte della cittadinanza ed in particolare dei giovani. Quanto accaduto - concludono Del Bello e Giovannelli - ci rafforza nella convinzione che il problema dei senza fissa dimora nella nostra città debba essere affrontato nella sua complessità e in quest’ottica stiamo lavorando alla individuazione e progettazione di strutture adeguate che consentano anche percorsi di presa in carico oltre che di accoglienza".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento