Tragedia in spiaggia: accusa malore e muore davanti i bagnanti

Inutili i soccorsi, la salma del 64enne è stata affidata ai familiari

Immagine di repertorio

Tragedia in spiaggia dove un uomo è morto davanti a decine di bagnanti. E' accaduto intorno alle 16:30 di mercoledì 26 giugno in uno stabilimento balneare di lungomare degli Ardeatini, a Marina di Ardea. A perdere la vita un 64enne.

Secondo quanto si apprende l'uomo, cliente abituale dello stabilimento del litorale laziale, stava passeggiando in riva al mare. Improvvisamente ha accusato un malore e si è accasciato cadendo in riva al mare. Immediati sono scattati i soccorsi, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Ardea. Secondo i primi accertamenti l'uomo sarebbe morto per cause naturali. La salma del 64enne è stata poi affidata ai familiari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento