Tragedia in spiaggia: operaio muore annegato, il corpo ritrovato da un bagnino

Era andato a fare un bagno lasciando gli altri due amici in riva, venivano da Roma

Tragedia in spiaggia a Maccarese nella giornata di sabato 18 agosto. Un uomo, operaio romeno di 49 anni, è morto in mare, forse per un malore. A chiarirlo sarà l'autopsia. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione Fregene e del Nucleo Radiomobile di Roma, era andato a fare un bagno lasciando gli altri due amici in riva. 

A ritrovare il corpo un bagnino di salvataggio che ha subito allertato i soccorsi. Il personale del 118 ha provato a rianimarlo ma i tentativi sono stati vani. L'operaio era già morto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento