Spari durante una rapina: ucciso il bandito, ferito il commerciante

E’ accaduto in un bar tabacchi di viale Antonio Ciamarra. In manette il complice della vittima

Spari in un bar tabacchi a Cinecittà Est dove un rapinatore è morto ed il titolare del negozio è rimasto gravemente ferito. E’ accaduto intorno alle 19:00 di martedì 5 novembre al civico 186 di viale Antonio Ciamarra. 

In particolare i due rapinatori sono arrivati a bordo di uno scooter davanti al Caffè Europeo. Lasciato il mezzo a due ruote acceso fuori dal bar tabacchi i due banditi, armati di pistola, hanno puntato subito il negoziante che si trovava dietro il registratore di cassa. Il commerciante ha però reagito ingaggiando una colluttazione con il malvivente armato, poi gli spari che non hanno lasciato scampo ad uno dei due rapinatori, morto praticamente sul colpo.

Nel corso della colluttazione altri colpi sono stati esplosi, con due proiettili che hanno raggiunto il barista, un cittadino cinese di 56 anni, al fianco ed alla gamba. Degli interminabili minuti di terrore nel corso dei quali c’è stato quasi simultaneamente prima l’intervento di un poliziotto libero dal servizio, raggiunto quasi subito dall'arrivo dei colleghi allertati per una “rapina in corso”. 

Arrestato il secondo rapinatore dalla Polizia di Stato, lo stesso è rimasto lievemente ferito e trasportato in ospedale. Si tratta di un 58enne con pregiudizi di polizia per droga e ricettazione. L'uomo in passato è stato sottoposto sia alla misura della Sorveglianza speciale sia agli arresti domiciliari. 

Ferito gravemente, il negoziante è stato trasportato con una ogiva del proiettile ancora conficcata nell’arto inferiore prima al Policlinico Casilino da dove è stato poi trasferito d’urgenza al Policlinico Umberto I.

Per uno dei due malviventi, identificato in un 69enne italiano, non c’è stato invece niente da fare, è morto nello stesso negozio che aveva provato a rapinare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento