Choc al Quartiere Africano: uomo muore nell'androne di un palazzo

Per il 69enne non c'è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso

Immagine di repertorio

Choc al Quartiere Africano dove un uomo è morto nell'androne di un palazzo. La tragedia si è consumata intorno alle 15:30 di lunedì 8 aprile in un condominio di viale Libia. Entrato nel palazzo l'uomo, un 69enne residente nella stesso condominio, si è accasciato in terra. Allertati i soccorritori il personale del 118 intervenuto sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul posto, oltre al 118, sono quindi intervenuti gli agenti del Commissariato Vescovio e la polizia scientifica. Senza segni di violenza sul corpo, secondo le prime ipotesi la causa della morte sarebbe stata conseguenza di un malore occorso all'uomo.

La salma dell'uomo è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Disposta l'autopsia per chiarire le cause del decesso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento