Tragedia alla Marranella: accusa malore nel negozio, morto orefice

Il 72enne è stato visto accasciarsi da un passante nell'esercizio commerciale. Per il gioielliere non c'è stato nulla da fare

La polizia in via Mario Cartari alla Marranella

Per lui non c'è stato nulla da fare, i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La tragedia questa mattina in zona Marranella,  periferia sud est della Capitale, dove un orafo di 72 anni è morto dopo essersi accasciato all'interno del suo esercizio commerciale in seguito ad un malore. A vederlo un passante, che transitava davanti la porta dell'oreficeria di via Mario Cartaro.

Morto orafo alla Marranella

Allertati i soccorritori una volta arrivati nell'oreficeria gli stessi nulla hanno potuto se non constatare l'avvenuta tragedia. Accertata la morte naturale del 72enne, la salma dell'artigiano orafo è stata affidata ai familiari. Sul posto per gli accertamenti gli agenti di polizia del commissariato Torpignattara.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento