Va a funghi vicino Roma, scivola in dirupo: trovato morto dopo 24 ore

A perdere la vita un 68enne romano. A lanciare l'allarme ieri il figlio. Dopo ore di ricerche questa mattina è stato trovato cadavere nei boschi di Montelanico

Tragedia nei boschi vicino Roma. Un cercatore di funghi di 68 anni, Gino Vittozzi, è stato ritrovato morto in un dirupo in zona Colle di Mezzo, nel Comune di Montelanico, al confine tra la provincia di Roma e Frosinone. Un ritrovamento giunto dopo oltre 12 ore di ricerche che hanno visto impegnati i Carabinieri della Compagnia di Colleferro, la Forestale e il nucleo cinofilo dei Carabinieri giunto da Firenze. 

L'allarme era scattato alle 16 di ieri. Dell'uomo, uscito nella prima mattinata di ieri, i familiari avevano perso le tracce: non era rincasato e non rspondeva al telefono. Alle 16 il figlio ha chiamato i carabinieri, lanciando l'allarme. 

Scattate le ricerche, lo spiegamento di forze si è concentrato nei boschi di Colle di Mezzo. La zona è stata battuta palmo a palmo per molte ore e lo stop, secondo quanto si apprende, è scattato solo ieri sera. Stamattina, sin dall'alba, con il coinvolgimento dell'unità cinofila, la ricerca è ripresa. Alle 9 la tragica scoperta. Il 68enne è finito in un dirupo, forse per un malore, forse per una caduta. Lì è stato ritrovato cadavere. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento