Infernetto, precipita dal terrazzo della sua mansarda: muore un 30enne

Il ritrovamento poco dopo mezzogiorno in via Nogaredo nel cortile della propria abitazione. Nessuna ipotesi è al momento esclusa

Foto d'archivio

Un giovane di 30 anni è stato ritrovato morto all'interno del cortile della propria abitazione in via Nogaredo, all'Infernetto. L'allarme, alle 12.20, è stato lanciato dai vicini che hanno notato la presenza del corpo riverso in una pozza di sangue. Sul posto gli agenti del commissariato Lido della Polizia di Stato. 

Dagli accertamenti sembrerebbe che il 30enne sia precipitato dal terrazzo della mansarda di quella che è la sua abitazione, situata in una zona di villette e appartamenti di due piani. Sul suo corpo non sono stati trovati segni di violenza o di colluttazione e le ferite sarebbero compatibili con una caduta.

All'interno, con lui, secondo quanto si apprende dalla Questura di San Vitale, un amico che ha riferito di non essersi accorto di nulla. I due avevano trascorso la serata insieme ad una festa.

Gli agenti, su disposizione del magistrato, stanno ascoltando vicini e parenti. Al momento nessuna ipotesi è esclusa e si indaga a 360 gradi per capire quanto accaduto. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento