Incendio a Tor Tre Teste: dalle macerie dei magazzini distrutti spunta cadavere

Pesante la conta dei danni, oltre ad un deposito completamente distrutto le fiamme hanno danneggiato diverse strutture, tre i feriti. Diverse le persone tratte in salvo

Nove i magazzini danneggiati. Tra le maceria anche il cadavere carbonizzato di una persona

Un magazzino completamente distrutto, altri otto depositi seriamente danneggiati, tre feriti e purtroppo un morto. Questo l'amaro bollettino del vasto incendio scoppiato intorno alle 22:00 di ieri da un capannone di casalinghi nella zona di Tor Tre Teste. Un rogo che poteva avere conseguenze ben più gravi in termini di vite umane, vista la presenza nelle strutture di decine di persone tratte in salvo dai soccorritori o uscite dai depositi prima di rimanere bloccate dal fumo e dalle fiamme. Sul posto decine di squadre fra vigili del fuoco, vigili urbani e polizia di Stato. 

MAGAZZINO DISTRUTTO - Secondo quanto accertato dai soccorritori l'incendio è divampato da un capannone di prodotti casalinghi gestito da un cittadino cinese posto al civico 56 di via della Cisternola. Un vasto rogo con le fiamme che hanno avvolto la grande struttura in una palla di fuoco con una colonna di fumo nera e densa ben visibile da chilometri di distanza nonostante le ore notturne.

NOVE DEPOSITI - Arrivati sul posto i pompieri con otto squadre le operazioni di spegnimento delle fiamme si sono presentate particolarmente complicate a cause delle alte temperature e dell'incendio che si è poi diramato in altri depositi adiacenti, danneggiandone almeno altri 8 (dal civico 44 al 60 di via della Cisternola) e un ultimo al civico 57 di via della Vaccheria.

PERSONE IN SALVO - Una situazione di massima emergenza con i soccorritori impegnati nel salvare le decine di persone presenti in quel momento nel magazzino. Almeno 5 i cittadini, tutti cinesi, tirati fuori dai vigili del fuoco con l'ausilio delle autoscale dopo aver trovato rifugio sul tetto della struttura.

TRE FERITI - Ferito il proprietario del capannone, anche lui cittadino cinese, uscito da solo dopo aver infranto una finestra nel sottotetto e poi medicato al Policlinico Casilino, oltre a lui altri due feriti, una donna intossicata trasportata al medesimo nosocomio a Torre Maura ed una terza persona medicata sul posto dalle ambulanze del 118. A rendere ancora più complicate le operazioni dei soccorritori le decine di persone uscite in strada autonomamente, che volevano provare a spegnere l'incendio non allontanandosi dall'area di pericolo interdetta dai pompieri, polizia e vigili urbani.

INCENDIO DOMATO - Nonostante le alte fiamme e le difficoltà del caso i vigili del fuoco del comando provinciale di Roma sono riusciti a domare il rogo dopo un paio di ore di intenso lavoro. Spente le fiamme le alte temperature all'interno della struttura andata completamente distrutta al civico 56 non hanno consentito ai soccorritori di verificare la situazione all'interno, con gli stessi che questa mattina erano ancora al lavoro in attesa dell'intervento di bonifica. Alle 9:00 di questa mattina i pompieri erano ancora impegnati nello spegnere materiali di risulta ed immondizia. 

MACABRA SCOPERTA - Abbassate le temperature e riportata parzialmente alla normalità la situazione i soccorritori sono riusciti ad entrare nel deposito cinese intorno alle 7:00 di questa mattina, poi la macabra scoperta di un corpo privo di vita trovato completamente carbonizzato e non ancora identificato. Questo ha comportato l'intervento degli investigatori di polizia arrivati poi, oltre che con diverse volanti ed autoradio del commissariato Prenestino presenti da subito sul posto, anche con gli uomini della scientifica e della Squadra Mobile, oltre al medico legale ed al magistrato di turno.

FUMO NELLA ZONA - Alle 9:00 di questa mattina tutti i soccorritori erano ancora sul posto. Per consentire le operazioni di soccorso e bonifica via della Cisternola è stata chiusa al traffico con ripercussioni alla normale viabilità tra via Costanzo Cantoni e via del Fosso di Tor Tre Teste. 

PLAY-36-2-2


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • controlli zero

  • non capisco cosa stia succedendo. avevo postato una risposta ad un commento, su questo articolo, ed è sparito.

Notizie di oggi

  • Ostia

    Troppe buche, è pericoloso correre: ad Ostia è vietato organizzare maratone

  • Politica

    Cinque Stelle contro la Bolkestein: "Anche a Roma una mozione per salvare ambulanti"

  • Pigneto

    Cinema l'Aquila, niente apertura il 1 ottobre: "Problemi all'impianto antincendio"

  • Incidenti stradali

    Travolge uno scooter con l'auto e scappa: arrestato pirata della strada

I più letti della settimana

  • Ponte Milvio, crolla una palazzina. Abitanti evacuati poco prima

  • Incidente a Fiumicino: donna perde un braccio. L'appello dei familiari: "Cerchiamo informazioni"

  • Incidente ad Anguillara: col T-Max contro guardrail, morto 33enne

  • Allarme bomba alla fermata Colosseo: ferma la linea B della metro

  • Caos e traffico sulla via Tuscolana: chiuso il sottopasso in zona Anagnina

  • Incendio in una scuola a Monteverde: paura per gli alunni della Franceschi

Torna su
RomaToday è in caricamento