Tragedia ad Anzio, turista romano muore durante immersione di pesca

Si chiamava Guido Socci ed era in vacanza sul litorale. Intorno alle 6 di stamane il corpo è stato recuperato

Tragedia ad Anzio dove Guido Socci, un romano di 79 anni, è morto oggi 7 agosto. L'uomo, nella notte, stava facendo pesca subacquea. Era un nuotatore esperto ma, non vedendolo tornare, la moglie ha fato l'allarme.

La Capitaneria di Porto ha perlustrato la zona di mare antistante la spiaggia e solo questa mattina alle 6 è stato fatto il drammatico ritrovamento.

Il corpo di Guido Socci è stato recuperato privo di vita. Il decesso potrebbe essere sopraggiunto per un malore. La salma è stata portata al policlinico Tor Vergata di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento