Fiumicino: si accascia in terra e muore dopo una lite in strada

Vittima un uomo di 70 anni. I fatti nella notte del 5 settembre in piazzale Mediterraneo

La chiamata al 112 indicava una lite fra tre uomini in strada. Sono le 23:00 di giovedì 5 settembre quando gli agenti di polizia intervengono a Fiumicino dopo l'allerta al Numero Unico per le Emergenze e trovano riverso in strada e già privo di vita un uomo di 70 anni. 

In particolare i fatti hanno preso corpo in piazzale Mediterraneo. Da quanto si apprende la vittima, un 70enne residente nel Comune aeroportuale, aveva avuto poco prima una lite verbale con altri due uomini, poi il decesso, presumibilmente a causa di un malore. 

Intervenuti sul posto gli agenti delle Volanti e del Commissariato Fiumicino hanno trovato solamente l'anziano già privo di vita. Degli altri due uomini indicati nella chiamata al NUE 112 nessuna traccia. 

Accertamenti in corso da parte degli investigatori per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e le cause della morte dell'anziano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento