Morto Fernando Aiuti, immunologo pioniere della lotta all'Aids. Indaga la Procura

Era ricoverato al Gemelli, secondo il Policlinico il decesso è avvenuto per le conseguenze di una caduta

FOTO MASSIMO PERCOSSI / ANSA

E' morto a Roma l'immunologo Fernando Aiuti, pioniere della ricerca e della lotta contro l'Aids. Aiuti aveva 84 anni ed era ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. La Procura ha aperto un fascicolo, non escludendo l'ipotesi del suicidio. La Fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Ircc, in una nota, spiega: "Il Professore era ricoverato per il trattamento di una grave cardiopatia ischemica da cui era da tempo affetto e che lo aveva già costretto ad altri ricoveri e a trattamenti anche invasivi. Più recentemente il quadro cardiologico si era aggravato evolvendo verso un franco scompenso cardiaco, in trattamento polifarmacologico".

"La morte è sopravvenuta per le complicanze immediate di un trauma da caduta dalla rampa delle scale adiacente il reparto di degenza", si legge. 

Fernando Aiuti, nato a Urbino l'8 giugno del 1934, per quasi trent'anni è stato professore ordinario di Medicina Interna, Direttore e Docente della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica, coordinatore del Dottorato di Ricerche in Scienze delle Terapie Immunologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, era ancora in attività come specialista in Malattie Infettive e Immunologia Clinica.

Nel 1991 fece il giro del mondo la foto che lo immortalava mentre, durante un congresso in cui si discuteva delle cause di contagio dell'Aids, baciò sulla bocca una donna sieropositiva, per dimostrare che il virus non poteva essere trasmesso attraverso la via orale.

"Esprimo profondo rincrescimento e cordoglio per la scomparsa di una eccellenza italiana nel campo della medicina e al contempo auspico che l'inchiesta aperta dalla Procura quanto prima faccia piena luce sull'accaduto". Afferma in una nota il consigliere regionale del Lazio, Laura Cartaginese.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento