Cerveteri, 43enne ucciso da un colpo di fucile: era a caccia con gli amici

Il corpo del cacciatore 43enne è stato ritrovato nella notte del 10 luglio nelle campagne di Cerveteri, in località Cerqueto

Tragedia, ieri, intorno alle 22:45 del 10 luglio, a Cerveteri. Un uomo di 43 anni è morto durante una battuta di caccia di frodo nelle campagne tra Cerqueto e Sasso. Era sardo e residente a Cerveteri. Fatale un colpo di fucile vicino l'inguine. Il 43enne, G.P. le sue iniziali, era in compagnia di altri due amici che sono già stati ascoltati dagli inquirenti. 

Soccorso dal personale del 118 l'uomo è deceduto durante il trasporto in ospedale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Civitavecchia e Campo di Mare per gli accertamenti del caso e per capire la dinamica di quanto accaduto. A loro il compito di ricostruire la vicenda. La salma del 43enne è stata portata al cimitero del Verano dove è stata predisposta l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento