Tragedia a Castel Sant'Angelo: turista precipita dal parapetto sulla banchina del Tevere e muore

A perdere la vita un brasiliano di 29 anni. La tragedia domenica pomeriggio a Lungotevere Castello

Foto di Alex Vigliani

Tragedia a Castel Sant'Angelo. Domenica pomeriggio un turista brasiliano di 29 anni è morto dopo essere precipitato dal parapetto sulla banchina del Tevere. Una caduta accidentale avvenuta poco dopo le 16 mentre l'uomo si trovava seduto insieme alla moglie e ad altri due amici sul Lungotevere Castello.

Per cause ancora da accertare il giovane turista ha perso l'equilibrio, precipitando sulla banchina sottostante. Un volo terribile, che ha visto l'uomo schiantarsi a terra. Immediati i soccorsi. I sanitari, intervenuti sul posto, hanno trasportato il turista all'ospedale San Camillo; qui, alle 18 è stato dichiarato morto. 

La salma è stata trasportata al Policlinico Gemelli dove sarà eseguita l'autopsia disposta dal magistrato di turno. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Roma Prati: nessun dubbio sull'incidente, avvenuto davanti a decine di turisti presenti in quel momento a Castel Sant'Angelo.
 

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

Torna su
RomaToday è in caricamento