Incidente di caccia a Guidonia: 66enne ucciso da un colpo di fucile alla schiena 

Il proiettile è partito accidentalmente dall'arma di un compagno di caccia

Immagine generica (Fonte Pixabay)

Tragedia a Guidonia Montecelio. Nella mattinata di oggi un cacciatore di 66 anni è rimasto ucciso durante una battuta di caccia. L'uomo, in compagnia di cinque amici, si trovava in località Carcibove, quando è stato raggiunto da un colpo di fucile che l'ha centrato alla schiena.

Inutili i soccorsi. Troppo grave la ferita riportata che ha causato una copiosa perdita di sangue. Sul posto per le indagini gli uomini del commissariato di polizia di Tivoli. Identificato l'uomo che accidentalmente ha esploso il colpo di fucile. Si tratta di uno dei compagni di caccia della vittima.

In corso ulteriori accertamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento