Tragedia all'Appio Latino: si accascia in terra mentre scarica latticini, morto un uomo

È accaduto intorno alle 8:00 di martedì 30 aprile in via Tommaso da Celano. Sul posto il 118 e la Polizia Locale di Roma Capitale

Immagine di repertorio

Tragedia all'Appio Latino dove è morto un uomo. È accaduto intorno alle 8:00 di martedì 30 aprile mentre il 52enne, stava scaricando dei latticini da un furgone Iveco in via Tommaso da Celano. Forse a causa di un malore è pero caduto rovinosamente in terra dalla cabina guida del mezzo. Allertati i soccorritori il personale medico del 118 nulla ha potuto se non constatare il decesso dell'uomo.

I fatti sono accaduti all'altezza di via Antonio Coppi. Oltre all'ambulanza del 118 in via da Celano sono intervenute tre pattuglie del VII Gruppo Appio della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno chiuso il tratto di strada compreso fra via Pietro Fedele e piazza Paolo Diacono. Sul posto anche il medico legale e la Polizia di Stato. 

Da accertare le cause del decesso, fra le ipotesi quella del malore e quindi della morte naturale. Non si esclude che la morte del 52enne possa essere stata causata dalla caduta rovinosa dal furgone con l'autista che avrebbe sbattuto violentemente la testa sull'asfalto. La salma dell'uomo è stata trasferita all'Istituto di Medicina Legale del Policlinico Tor Vergata a disposizione dei familiari. 

Via Tommaso da Celano (foto google)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento