Scontro tra auto: 2 morti, conducente fermato per omicidio stradale. Era positivo agli oppiacei

Il 28enne è ritenuto responsabile del reato di "omicidio stradale e guida in stato di alterazione psicofisica", dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti

E' stato fermato ad Ostia, il cileno di 28 anni ritenuto responsabile del reato di "omicidio stradale e guida in stato di alterazione psicofisica", dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti. Si tratta del conducente della Suzuki che nella serata del 13 aprile si è schianta contro una Lancia lungo la superstrada Cassino-Atina

Il 28enne è stato bloccato dai militari della Sezione Operativa e Radiomobile della Compagnia di Cassino, congiuntamente ai militari del Comando Compagnia Carabinieri di Ostia. L'uomo, lo scorso sabato sera, era al volante dell'auto che ha provocato l'incidente mortale avvenuto sulla Sora-Cassino.

Nell'incidente due persone sono morte. Ferita gravemente una bambina. Gli accertamenti clinici hanno rivelato che il 28enne fermato ieri pomeriggio ad Ostia, fosse al volante sotto l'effetto di oppiacei.

Domenica si era allontanato dall'ospedale facendo perdere le proprie tracce, mercoledì è stato rintracciato e bloccato. Accompagnato presso gli uffici dei Carabinieri, è stato dichiarato in stato di fermo con l'accusa di omicidio stradale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Estradatelo e rinchiudetelo nelle tenere carceri del suo paese.

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    visto che mi censurano sempre dico che è stato bravo così il commento verrà pubblicato

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    un bagno caldo nella soda caustica

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    hanno rotto il caxxo. vengono in italia e fanno il porco comodo loro .. tanto c'e chi li protegge

Notizie di oggi

  • Politica

    Roma a cinque stelle punta sulla ciclabili: 80 chilometri di piste in 3 anni. Ecco tutti i progetti

  • Cronaca

    Ucciso dalla figlia: l'uomo aggrediva le donne di casa. Procura valuta legittima difesa

  • Cronaca

    Spari a Torre Maura: prima la lite, poi 4 colpi di fucile contro l'auto del padre

  • Politica

    Condoni edilizi, cosa dice il nuovo regolamento: dalle pratiche digitali alle norme sul silenzio-assenso

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento