E' morta a Simonetta Zauli, addio a voce storica di Radio Rai

Simonetta Zauli lascia il marito, il cantautore Mauro Lusini, il figlio Tommaso, i genitori Toni e Carmen e il fratello Christian

Foto Ansa

Simonetta Zauli, una delle voci più amate di RadioRai, è morta oggi 24 giugno a Roma. Storica voce di Radio Rai, in onda dai tempi delle prime radio private romane, dopo una lunga parentesi televisiva a fianco di Fabio Fazio nella conduzione di Jeans (Rai3, anni '80), Simonetta Zauli nei primi anni '90 ritorna alla radio, protagonista della indimenticata stagione di Stereo Rai.

Voce tra le più riconoscibili di Radio1 Rai, negli ultimi vent'anni Simonetta si è alternata alla conduzione di programmi di successo come Baobab, Start, I Luoghi del Cuore, Sabato Sport.

Simonetta Zauli lascia il marito, il cantautore Mauro Lusini, il figlio Tommaso, i genitori Toni e Carmen e il fratello Christian. La camera ardente sarà aperta lunedì 26 giugno, dalle 9 alle 16, in una cappella della Chiesa di Santa Chiara in piazza Riccardo Zandonai, 4 a Roma. Ne ha dato annuncio la famiglia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento