Giallo a Porta Pia, cadavere di donna nel sottopasso: ipotesi omicidio

Il cadavere presentava diverse ferite alla testa e al volto

Semi nuda con ferite al volto e alla testa. E' stata ritrovata così oggi 14 novembre una donna, senza documenti e dall'età apparente di 40 anni, morta nel sottovia Ignazio Guidi che incrocia con via Nomentana e piazzale della Croce Rossa, vicino a Porta Pia e al ministero dei Trasporti. Il macabro nel sottopasso ritrovamento questa mattina, intorno alle 11

Il cadavere nel sottopasso

A dare l'allarme un passante che ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze. Sul posto sono così giunti i Carabinieri, tre volanti della Polizia, la Squadra Mobile, che indaga sulla vicenda, e la Scientifica.

Gli agenti, dopo aver chiuso e quindi interdetto il sottopasso pedonale, hanno appurato il decesso della donna. Le indagini della Squadra Mobile della Polizia non escludono nulla. La donna non aveva documenti con sè e non è ancora chiaro se la vittima sia una senzatetto che abita nei sottopassi in dimore di fortuna. 

VIDEO | I rilievi della scientifica sul luogo di ritrovamento del cadavere

Le indagini della Polizia

Da un primo esame il corpo presenta lesioni al volto una forte contusione in testa probabile segno di aggressione. La donna è stata trovata seminuda. Insomma secondo quanto si è appreso, le ferite non sembrerebbero compatibili con una caduta accidentale. 

Si attendono le analisi del medico legale per indicare l'ora del decesso e le modalità, comunque violente, viste le macchie di sangue trovate nel sottopasso. Nelle prossime ore saranno svolti accertamenti anche sugli indumenti rinvenuti. La Polizia indaga sull'ipotesi di un omicidio, senza escludere l'eventualità di una violenza sessuale. 

porta pia-4-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Città allo sbaraglio senza sicurezza alcuna, ora questa povera disgraziata chi sarà!? Una clochard!? una drogata!? Una passante derubata e poi uccisa!? E nel frattempo nessuno mette telecamere in tutti gli anfratti della città, e le strade diventano sempre più buie con i nuovi lampioni led da mezzo watt...

    • Si fanne mette un altre pò de telecamere ormai non ce piu 1 metro dove non sei ripreso! Cercasi praivacy!

      • A parte che "praivacy" si scrive privacy...la sicurezza dei cittadini sta al primo posto se permetti, se non hai da nascondere nulla te ne freghi delle telecamere quindi già partiamo male varo danilo, ammesso che sia il tuo nome, declina le tue generalità grazie

        • A parte che caro si scrive con la " c" poi per commentare che devi sapere anche il mio codice fiscale con il mio gruppo sanguigno? Ormai il 99% delle persine anno un smartphone in sintesi un. Gps in tasca alla loro insaputa,poi mancano un telecamera ogni metro ,a breve ci impianteranno a tutti i microchip sotto cutaneo e con la scusa della sicurezza andremmo a vivere in un matrix ,visto che tutto questo sembra che e di tuo gusto vai a fartelo impiantare il microchip e pure dove ti da piu sollievo che imagino dove!

          • Analfabeta in tre righe hai fatto più errori che pause, sei in malafede chissà cosa combini che non vuoi essere visto...salvo tutto e faccio partire denunce cautelative

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Cronaca

    Addio a Alessandro Narducci, giovane chef di Acquolina morto in un incidente

  • Cronaca

    Giallo a Valmontone: uomo trovato morto nel letto di casa. Ipotesi omicidio

  • Politica

    Beni confiscati, Roma ha il suo primo regolamento: nel testo anche le proposte delle reti sociali

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Schianto sul lungotevere, due morti. Perde la vita lo chef stellato Alessandro Narducci

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

  • Prenestina: provoca incidente, ferisce due bimbe e scappa a piedi. Rintracciato pirata della strada

Torna su
RomaToday è in caricamento