Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

La vittima di 70 anni era scomparsa ed è stata ritrovata senza vita nei boschi del borgo di Tragliata

Tragedia nel comune di Fiumicino dove una donna di 70 anni è stata trovata morta tra i boschi del borgo di Tragliata, all'altezza di via Casal Sant'angelo. La vittima, Bernadette Power, era arrivata dall'Irlanda per assistera al matrimonio della figlia. I parenti, nel pomeriggio di domenica, ne avevano denunciato la scomparsa.

Immediate la ricerche dei carabinieri di Torrimpietra, della protezione civile e dei vigili del fuoco impegnati anche con l'elicottero Drago 63, la squadra Speleo Alpino Fluviale e il personale dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto. Alle 21 circa poi la macabra scoperta

I primi esami del medico legale sul corpo di Bernadette Power non hanno fatto emergere segni di violenza. Il decesso potrebbe essere avvenuto, quindi, per un malore. Per fugare ogni dubbio è stata disposta l'autopsia al Verano. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento