homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Morta Cristiana Corsi, ex campionessa europea di taekwondo

L'atleta azzurra si è spenta a soli 39 anni dopo una lunga malattia. Romana, aveva partecipato alle Olimpiadi di Sydney e Atene

Cristiana Corsi (foto facebook)

Lutto nello sport italiano: è morta ieri, a soli 39 anni, Cristiana Corsi, ex atleta della nazionale azzurra di taekwondo. Romana, campionessa europea nel 2002 e pluri-campionessa italiana, si è arresa alla malattia con la quale stava combattendo da tempo. Lascia il marito Claudio ed il figlio Francesco di 5 anni. In carriera ha partecipato a due Olimpiadi, Sydney 2000 ed Atene 2004, e vinto un argento alle Universiadi di Daegu nel 2003 e due bronzi europei nel 2004 (Lillehammer, Norvegia) e 2008 (Roma).

IL RICORDO - "Ci sono persone Speciali, persone che hanno la capacità di trasmettere agli altri forza e ottimismo. Cristiana era una di queste persone, sempre disponibile ad aiutare gli altri; se avesse un difetto? Certo che lo aveva! Arrivava tardi agli appuntamenti e questo la rendeva speciale perché se pur in ritardo, alla fine arrivava prima! Come ci riuscisse, questo è un segreto che solo lei conosceva, perché lei era lei" si legge sul sito della Fita, dove a ricordarla è il segretario generale Angelo Cito. "L’impegno che metteva con i ragazzi della Nazionale era sempre il massimo, sia che si trattasse di fare un allenamento o di preparare un’Olimpiade. Non si risparmiava mai, quando c’era un problema la soluzione spesso era… Cristiana! “Chiamate Cristiana e il problema è risolto!”. Non sarà nulla come prima perché nessuno potrà sotituirla, lei era lei una grande. Ciao Cristiana!"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Trema il centro Italia: distrutte Amatrice e Accumoli. Sfollati nelle tendopoli

    • Cronaca

      Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

    • Cronaca

      Terremoto, Roma in prima linea. Raggi: "Offriremo mezzi e risorse"

    • Cronaca

      Terremoto: i Municipi attivano i punti raccolta per i beni di prima necessità

    I più letti della settimana

    • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

    • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

    • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

    • Turisti di Civitavecchia coinvolti in una maxi rissa in Salento: 8 feriti

    • Incendio nel Parco del Pineto: brucia la Pineta Sacchetti, evacuata casa di cura

    • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

    Torna su
    RomaToday è in caricamento