Molestata sessualmente sull'autobus a ritorno da scuola: caccia ad un uomo

La giovane, di 13 anni, scesa dall'autobus ha raccontato i fatti al padre. Da lì è scattata la denuncia

E' rimasta sotto choc dopo aver subito una violenza sessuale, questo il reato, sull'autobus Atac della linea 541 a Roma. E' successo lo scorso 28 novembre. A raccontare i fatti una giovane di 13 anni che stava tornando da scuola sul mezzo pubblico. Qui un uomo, tra i 60 e i 70 anni, ha iniziato a palpeggiarla, nelle parti intime, reiteratamente. 

La giovane, impaurita, non ha urlato ma scesa dall'autobus ha raccontato tutto al padre che la stava aspettando alla fermata tra via Prenestina e viale Pamiliro Togliatti. Il padre con la figlia si è andato subito al commissariato di zona per fare la denuncia. La Polizia, che indaga sulla vicenda, è alla ricerca del sospettato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento