homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Giardinetti: molesta la barista e scappa via con i soldi della cassa

E' successo in un bar di via di Carcaricola. L'uomo fermato nelle insistenti avances dal proprietario di un negozio vicino. In manette un 30enne con le accuse di "rapina e violenza sessuale"

Ha trascorso alcune ore del pomeriggio a bere birra al bancone di un bar di via di Carcaricola, nella zona di Giardinetti. Dopo insistenti “avances” è passato alle vie di fatto nei confronti della barista. Contro la volontà della donna, l’uomo si è avvicinato palpeggiandola ripetutamente nelle parti intime, stringendola con violenza ed simulando più volte atti sessuali.

SALVATA DAL VICINO DI NEGOZIO - È stato il proprietario di un esercizio commerciale limitrofo ad intervenire in soccorso della vittima e a chiamare il 113, avvertendo di quanto stava accadendo.

SOLDI NELLA CASSA - L’aggressore ha così desistito, non prima però di aver arraffato 150 euro dalla cassa. Gli agenti a bordo della Volante del Commissariato Casilino, intervenuti sul posto, hanno immediatamente ascoltato la vittima che, insieme all’uomo intervenuto in suo aiuto, ha dato una descrizione dell’aggressore, fornendo al contempo la targa dell’auto sulla quale si era allontanato e la sua via di fuga.

IN FUGA SULLA CASILINA - La nota di ricerca, diramata dalla Sala Operativa della Questura, ha permesso di individuare il responsabile sul Grande Raccordo Anulare nei pressi dell’uscita Casilina.

RAPINA E VIOLENZA - Identificato in un cittadino romeno di 30 anni, è stato perquisito e trovato con le 150 euro appena rapinate al bar. Accompagnato negli Uffici di Polizia, l’uomo è stato arrestato per i reati di rapina aggravata e violenza sessuale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar di Bob
    Bob

    Romeno? Non è possibile non ci credo,non era mai successo,non facciamo di tutta l erba un fascio.. Ma guarda te non me lo aspettavo proprio...

  • Che bravi questi stra nieri.... Operosi e volenterosi!!! Venite venite

  • mo so cavoletti sua!!rapina aggravata, parte da 4anni e mezzo e arriva a 8, violenza sessuale dovrebbero essere 6 anni se poi ci mettiamo un ulteriore aggravante che e' cittadino straniero, e quindi noi siamo il paese ospitante...tra riffa e raffa si fara' almeno 5 anni di condanna definitiva!! be...guardate il lato positivo! adesso dovra' smettere di bere!!

    • ahahahaha ...Albeeee''' svegliate stavi a sognaàààà un altro stato, purtroppo siamo qui nella ex nostra patria, ex...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Amatrice, viaggio nel paese che non esiste più

  • Cronaca

    Terremoto, Zingaretti: "La Giunta ha stanziato 5 milioni per l'emergenza"

  • Politica

    Renato ucciso dal Fascismo: "Dieci anni dopo accade ancora. Fermo lo dimostra"

  • Politica

    Raggi punta sulle periferie: ok alla delibera per il bando del Governo

I più letti della settimana

  • Terremoto Amatrice: i nomi delle vittime

  • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

  • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

  • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

  • Turisti di Civitavecchia coinvolti in una maxi rissa in Salento: 8 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento