Palpeggia una 61enne in strada e poi scappa: arrestato per violenza sessuale

I fatti in pieno centro a Mentana. Il molestatore si è poi scagliato contro i carabinieri che sono poi riusciti a fermarlo

Mentana, via Reatina (foto Google)

Ha preso di mira una donna di 61 anni per poi molestarla e palpeggiarla in pieno centro. Per questo un cittadino del Camerun di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti nella centralissima via Reatina a Mentana, Comune della provincia romana.

VITTIMA IN STATO DI CHOC - In particolare i carabinieri della Stazione di Mentana sono intervenuti, su richiesta di alcuni passanti, indicando la presenza di una signora di 61 anni in lacrime ed in stato di choc. Una volta rassicurata, la donna ha riferito di essere stata palpeggiata poco prima da uno straniero che si é poi allontanato.

TROVATO POCO DISTANTE - L’immediata attivazione della 'gazzella' dei Carabinieri ha consentito di rintracciare l’uomo nella vicina via Giolitti. Alla vista dei militari, al fine di impedire la sua identificazione, il 25enne si è però scagliato contro gli stessi con calci e pugni. L’uomo è stato poi arrestato e portato alla Casa Circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Attraversa il Raccordo Anulare e viene investito: morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento