Metro Ottaviano: molesta una ragazza in stazione, poi si scaglia contro gli agenti

La donna è stata soccorsa dai militari dell'Esercito Italiano

Foto Esercito Italiano

Ha molestato una donna alla fermata della metro A. E' successo all’interno della stazione della metropolitana Ottaviano. La ragazza, ha chiesto aiuto ai militari dell’Esercito Italiano, impiegati nell’Operazione "Strade Sicure", a guida della Brigata Granatieri di Sardegna, perché  molestata verbalmente, da un giovane nord africano.

Polizia ed Esercito alla metro Ottaviano

I militari, reiterando un protocollo ormai consolidato, nell’ambito di un progetto che li vede cooperare con gli agenti della Polizia di Stato impegnati a garantire sicurezza, al rifiuto opposto dallo straniero di declinare le proprie generalità, hanno chiesto alla sala operativa della Questura, di inviare una pattuglia.

Aggressione ai poliziotti

Quando gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti e del commissariato Borgo, sono arrivati sul posto, nel tentativo di fermare lo straniero sono stati aggrediti. Bloccato ed infine identificato in un 23enne è stato arrestato per oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale  Cure mediche per i poliziotti feriti .        

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento