Largo Preneste, palpeggia una donna su un bus in sosta: arrestato

La donna ha urlato attirando l'attenzione dell'autista. Il dipendente Atac, intervenuto per allontanarlo, è stato accerchiato da connazionali ed ha così avvisato il 112

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino senegalese, di 21 anni, senza occupazione e con precedenti, per aver molestato una donna romana di 48 anni a bordo dell’autobus 314, in sosta a largo Preneste.

Nella serata di ieri, l’uomo ha palpeggiato con insistenza la donna che ha iniziato ad urlare ed ha attirato l’attenzione dell’autista del mezzo. Il dipendente Atac è intervenuto nel tentativo di allontanare il molestatore ma è stato accerchiato da alcuni connazionali del 21enne. L'autista ha così chiamato al 112.

Una pattuglia dei Carabinieri è immediatamente intervenuta ed ha bloccato il malvivente che è stato accompagnato in caserma dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento