Via del Corso: arrestato molestatore seriale, è accusato di sei casi di violenza sessuale

Il 43enne è stato fermato in flagranza di reato dalla polizia. Ultima vittima una turista

E' accusato di aver molestato in pieno giorno diverse donne, almeno sei. Fra queste anche delle turiste. Ma nella giornata di ieri è  è finita male per un italiano di 43 anni, considerato un violentatore seriale, che è stato arrestato dalla polizia in via del Corso. 

Molestatore seriale in manette

Erano circa le 13:30 di giovedì 12 luglio quando una volante che stava passando per la strada dello shopping del Centro Storico della Capitale è stata fermata dai passanti perché l'uomo aveva molestato alcune turiste. E' stata proprio la decisione di una delle turiste di formalizzare la denuncia, che ha consentito al magistrato di disporre l'arresto del 43enne per violenza sessuale. 

Accusato di sei casi di violenza sessuale 

Potrebbe essere lui l'autore delle molestie, raccontate con una lettera al 'Corriere della Sera' da una delle sue vittime, che aveva anche denunciato l'indifferenza di chi le era intorno. L'arresto è stato chiesto dal procuratore aggiunto Maria Monteleone che ha delegato le indagini al pubblico ministero Stefano Pizza. Il giudice ha chiesto al Gip la convalida dell'arresto per il reato di violenza sessuale e l'emissione di una ordinanza di custodia cautelare. Il sospetto degli inquirenti è che lui sia autore di almeno sei episodi di molestie sessuali avvenute tra il 5 e l'11 luglio. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento