Termini, approfitta della folla e molesta ragazza sul 40 Express

Il maniaco 27enne approfittando dell'affollamento ha "allungato" le mani verso la ragazza di 21 anni, provocando la reazione della vittima

Ancora una molestia sessuale ai danni di una giovane ragazza su uno dei mezzi pubblici di Roma. La vittima, una 21enne romena, stava viaggiando a bordo del 40 Express quando è stata palpeggiata da un 27enne romano. Immediato l'intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere.

Il mezzo pubblico si stava dirigendo verso il capolinea della Stazione Termini quando i militari, che si trovavano a bordo, in borghese per un servizio preventivo antiborseggio hanno notato il 27enne avvicinare la ragazza, e approfittando dell'affollamento del mezzo, "allungare" le mani provocando la reazione della vittima.

A quel punto i militari sono intervenuti qualificandosi e lo hanno arrestato con l'accusa di "violenza sessuale". Il 27enne è stato condotto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • 8 dicembre, festa per l'Immacolata e Spelacchio a piazza Venezia: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento