Discute con i genitori e minaccia il suicidio, poi entra nel tunnel della metro

A farlo desistere dai propri intenti gli agenti della Polizia Ferroviaria. E' accaduto a Termini

Immagine di repertorio

Un ragazzo, dopo una discussione familiare, minacciando di uccidersi, aveva fatto perdere le proprie tracce nel tunnel della metropolitana. Siamo alla stazione Termini. Per questo i familiari così si sono rivolti al box della Polizia Ferroviaria impauriti e chiedendo aiuto.

Ad intervenire è stato poi un agente che ha raggiunto telefonicamente il giovane e, dopo avere acquisito la sua fiducia, è riuscito a farlo andare negli uffici della Polfer.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento