Bus 60: minaccia 14enne con un oggetto appuntito, voleva il posto a sedere

Le urla della giovane hanno allarmato autista e passeggeri che hanno poi chiamato i carabinieri. A finire in manette un uomo di 50 anni

I carabinieri in via Ettore Romagnoli

Le urla della ragazza di 14 anni hanno fatto temere il peggio, ma per fortuna, a parte la paura, nessuno è rimasto ferito. Gli attimi di paura sono stati vissuti intorno alle 16:00 di giovedì 8 novembre a bordo del bus Atac della linea 60 nella zona di Talenti. A creare apprensione un uomo che ha minacciato con un oggetto appuntito la minorenne: motivo delle minacce? La pretesa di mettersi seduta al posto della teen ager. 

Nello specifico i momenti di apprensione si sono verificati mentre l'autobus viaggiava su via Ettore Romagnoli,  nel quartiere residenziale del III Municipio Montesacro. Qui l'uomo, poi identificato in un senza fissa dimora bosniaco di 50 anni, ha avvicinato la 14enne è l'ha minacciata intimandogli di lasciargli il posto a sedere.

Le urla della giovane hanno però allarmato l'autista del bus, che ha subito fermato il mezzo pubblico per comprendere cosa stessa accadendo. Numerose sono state le telefonate al Numero Unico per le Emergenze 112. Bloccato il clochard a bordo del 60, sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno arrestato il senza fissa dimora. Dovrà rispondere di "violenza privata aggravata". 

Minacce bus 60 via Ettore Romagnoli 2-2


Minacce bus 60 via Ettore Romagnoli 3-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento