Civitavecchia: spaventa i passanti minacciandoli con roncola e cacciavite

Il 41enne è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri a Civitavecchia

Armato di roncola e di un cacciavite spaventava e minacciava i passanti. E' accaduto a Civitavecchia dove i Carabinieri del Norm della Compagnia del Comune portuale, a seguito di diverse chiamate pervenute al 112, sono intervenuti in via Berlinguer dove era stata segnalata la presenza di un individuo in stato di alterazione che brandiva una “roncola”, spaventando i passanti. 

I militari dell'Arma hanno bloccato l'uomo, un 41enne del posto, ed hanno sequestrato una roncola di circa 60 centimetri di lunghezza e un grosso giravite, che portava al seguito.                                      
    
L'arresto è arrivato nell'ambito dei controlli del territorio eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia nella serata di mercoledì 12 giugno. 

In tale contesto, i Carabinieri delle Stazioni Carabinieri di Cerveteri e di Torrimpietra, nel corso di un servizio di perlustrazione congiunto, hanno sorpreso e fermato un 31enne, con precedenti, mentre percorreva la SS Aurelia in località Torrimpietra a bordo del proprio scooter. 

I militari all’esito degli accertamenti hanno appurato che l’uomo era sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di dimora nel Comune di Cerveteri, da cui si era allontanato senza alcuna autorizzazione.

L’arrestato è stato accompagnato presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento