Armato di coltelli minaccia di morte la madre, poi sferra fendenti contro gli agenti

La polizia ha poi arrestato il 55enne. Le violenze in un'abitazione di Civitavecchia

Tre dei coltelli sequestrati al 55enne di Civitavecchia

Armato di coltelli ha minacciato di morte la madre e poi ha sferrato un fendente contro un poliziotto che prima ha evitato il peggio e poi lo ha arrestato con i colleghi. A finire in manette è stato un uomo 55enne di Civitavecchia. I fatti nella tarda serata di domenica quando l'uomo ha tentato di colpire all'addome l'agente del commissariato del Comune portuale diretto da Nicola Regna. 

I poliziotti, sono intervenuti a casa dell’uomo intorno alle 20 dove l’anziana madre poco prima aveva richiesto al 113 l’intervento delle pattuglie segnalando, terrorizzata, che il figlio, armato di 2 coltelli ed in preda all’ira la stava minacciando di morte. I poliziotti giunti sul posto hanno trovato la donna in strada, ancora scossa, che era riuscita a scappare, lasciando il figlio  all’interno dell’appartamento.

Tentato omicidio agenti Civitavecchia 2-2

Arrivati davanti alla porta dell’abitazione, dalla quale proveniva musica ad altissimo volume, gli agenti, dopo aver bussato ed intimato invano all’uomo di aprire la porta, hanno tentato di aprirla con le chiavi fornite dalla vittima stessa ma questa era stata bloccata dall’interno.

Dopo qualche minuto, improvvisamente, l’aggressore ha aperto la porta d’ingresso scagliandosi contro gli agenti e cercando di colpirli con due grossi coltelli che brandiva fra le mani, urlando “vi ammazzo…...andate via…”. Nella circostanza ha provato a sferrare un fendente all’addome ed al volto di un agente. Il poliziotto, è riuscito a schivare i colpi e insieme agli altri operatori l’hanno disarmato.

Nonostante l’intervento degli agenti il 55enne, con numerosi precedenti per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere, ha continuato ad opporre resistenza sferrando calci e pugni contro i poliziotti. Già nel 2006, durante una rapina, aveva ferito al volto con un coltello il proprietario di una tabaccheria.

Una volta bloccato, i poliziotti hanno sequestrato altri 2 coltelli di grosse dimensioni che il fermato nascondeva nelle tasche dei pantaloni. Accompagnato negli uffici di Polizia, è stato arrestato per tentate lesioni aggravate, minacce e resistenza a pubblico ufficiale nonché porto abusivo dei coltelli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento