Minaccia una famiglia, poi si scaglia contro gli agenti e prova a fuggire in bici

In manette con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale è finito un uomo di 31 anni. Le violenze a Civitavecchia

Prima le minacce e gli insulti ad un intero nucleo familiare, poi l'aggressione ai poliziotti intervenuti sul posto. E' accaduto nel tardo pomeriggio di domenica 22 ottobre a Civitavecchia. Gli agenti del commissariato del Comune portuale, diretto da Nicola Regna, liberi dal servizio, insieme ad un altro poliziotto, anch'egli a diporto, appartenente alla Sottosezione Polizia stradale di Ladispoli, hanno proceduto all'arresto di un 31enne cittadino senegalese resosi responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Minacce ad una famiglia a Civitavecchia 

Nella circostanza, gli operanti hanno incontrato per caso un conoscente il quale li ha informati che una persona, dopo essersi fermato sotto la sua abitazione, ha iniziato ad infastidirlo e a minacciare lui e la sua famiglia.

Agenti aggrediti a Civitavecchia 

Gli agenti si sono quindi portati sul posto, dove ancora era presente il 31enne senegalese al quale, dopo essersi qualificati come agenti della Polizia di Stato, hanno chiesto spiegazioni in merito. Per tutta risposta l'esagitato, senza alcun motivo apparente, ha dato in escandescenza urlando ed inveendo contro gli agenti, prima verbalmente e successivamente con calci, pugni e gomitate, ferendo due agenti al volto ed alla schiena. 

Feriti due poliziotti 

Con non poca difficoltà, viste le ferite riportate, gli agenti sono riusciti in un primo momento a bloccare il 31enne, il quale però con mossa repentina è riuscito a divincolarsi per poi tenttare di allontanarsi con una bicicletta. Rincorso dai poliziotti il cittadino afidano è stato quindi raggiunto. 

Marijuna indosso

Sottoposto a controllo sul posto è stato quindi trovato in possesso anche di un involucro, contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana, che è stato successivamente sequestrato. Lo straniero, da accurati controlli, è risultato avere numerosi precedenti di polizia, tra i quali lesioni personali e violenza sessuale. Il 31enne è stato arrestato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Cacciatelo dall’Italia a pedate

  • un'ottima risorsa per il Paese

Notizie di oggi

  • Attualità

    Baobab, i volontari: "Pronti a resistere, 57 persone ancora in strada". E con il Comune è guerra di numeri

  • Cronaca

    Morte Desirèe Mariottini: riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

  • Attualità

    Smog a Roma: da gennaio 2019 stop ai veicoli più inquinanti 

  • Politica

    Piani di zona, la battaglia delle affrancazioni arriva in Parlamento

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento