Si barrica in casa dell'ex compagna, poi minaccia di far esplodere il palazzo

L'intervento della polizia e dei vigili del fuoco nella zona del Quadraro. In manette un 47enne

Immagine di repertorio

Si è barricato nella casa dell'ex compagna al Quadraro minacciando di far esplodere il palazzo. A mettere in apprensione i residenti di via dei Ciceri un cittadino bangladese di 47 anni, poi arrestato dagli agenti dei Commissariati Prenestino e Porta Maggiore.

Intervenuti sul posto i poliziotti hanno accertato che lo straniero si era chiuso nell’abitazione della ex compagna, minacciando di farla saltare. Fortunatamente la donna, con la figlia minore, era riuscita a scappare rifugiandosi in strada.

Grazie anche all’aiuto di una pattuglia dei vigili del fuoco, i poliziotti entravano nell’appartamento, bloccando l’uomo che li minacciava con un coltello.

L'uomo, accompagnato negli uffici di polizia, è stato arrestato oltre che per maltrattamenti in famiglia anche per minacce aggravate a pubblico ufficiale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Arrestato Marcello De Vito (M5s), è accusato di corruzione

  • Politica

    Chi è Marcello De Vito, il mister preferenze diventato il primo grillino arrestato per corruzione

  • Politica

    Arresto Marcello De Vito, Di Maio: "Fuori dal MoVimento 5 Stelle"

  • Politica

    Parco di Centocelle, la sindaca su bonifica e autodemolitori: "Stiamo lavorando molto". Ma i fatti la smentiscono

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento