Via del Corso: impugna un coltello e minaccia vigili e soldati

La 30enne è stata poi bloccata ed arrestata dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale

Soldati dell'Esercito in servizio nell'operazione Strade Sicure in piazza del Popolo (immagine di repertorio)

Paura in Centro Storico a Roma dove una donna italiana di 30 anni è stata fermata a piazza del Popolo dopo che, con un coltello, ha tentato di aggredire una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale ed un militare dell' Esercito Italiano. 

E' accaduto intorno alle 11:30 di lunedì 13 gennaio, quando la donna  si è avvicinata agli agenti, in servizio di controllo nella zona, rivolgendo contro di loro un coltello. 

Circondata immediatamente dai 'caschi bianchi' e dai militari, che si trovavano a pochi metri di distanza all'altezza di via del Corso, è stata bloccata e portata presso gli ufficio del I Gruppo "ex Trevi" della Polizia Locale in via della Greca. Qui è stata deferita all'Autorità Giudiziaria per minacce aggravate, tentate lesioni, resistenza e possesso di arma propria. 

La donna, già protagonista in passato di episodi simili, è stata poi ricoverata presso il reparto di psichiatria dell'ospedale Santo Spirito. 

Controlli Polizia Locale-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Un uomo li truffa, loro reagiscono: lo sequestrano e lo pestano riducendolo in fin di vita

Torna su
RomaToday è in caricamento