Panico nel Centro Scommesse: clienti in fuga da un uomo armato di coltello

E' accaduto in via dei Mille a Castro Pretorio, poco distante dalla Stazione Termini. L'aggressore ubriaco fermato dai carabinieri

Attimi di paura in un Centro Scommesse in zona Castro Pretorio dopo che un uomo ha minacciato gli avventori brandendo un grosso coltello e facendoli fuggire tra il panico generale. E' accaduto in un locale di via dei Mille, poco distante dalla Stazione Termini. A creare apprensione un cittadino ghanese di 64 anni, in forte stato di ebbrezza alcolica.

TROVATO NEL CENTRO SCOMMESSE - A seguito di chiamata al 112, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro sono immediatamente intervenuti sul posto e hanno bloccato e disarmato l’uomo mentre ancora si trovava all’interno del locale, recuperando anche il grosso coltello che è stato sequestrato.

PORTO ABUSIVO DI ARMA BIANCA - L’uomo, accompagnato in caserma, è stato poi denunciato a piede libero con l’accusa di porto abusivo di arma bianca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento