Termini: uomo armato di bastone minaccia passanti nell'area taxi

L'uomo è stato fermato in piazza dei Cinquecento e poi denunciato dalla Polizia

Piazza dei Cinquecento (immagine di repertorio)

Brandendo un bastone minacciava di colpire i passanti. Gli attimi di apprensione a Termini, nell'area taxi di piazza dei Cinquecento. L'uomo, con in pugno l'arma impropria, è stato poi fermato e denunciato.

In particolare sono state le Guardie Particolari Giurate (GPG) in servizio nell'area della fermata Termini della metro a notare l'uomo minacciare i tanti passanti e turisti che intorno alle 9:00 di venerdì 10 maggio si trovavano nell'area di sosta dei taxi della piazza adiacente allo scalo ferroviario dell'Esquilino. 

Bloccato dai vigilantes l'uomo è stato poi affidato agli agenti del Commissariato Viminale. Accompagnato negli uffici di Polizia, l'uomo, un cittadino italiano, poco collaborativo, è stato identificato e poi deferito all'Autorità Giudiziaria. Da accertare le motivazioni del gesto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento