Birra gratis senza passare per la cassa, poi minaccia il barista con un pezzo di vetro

In manette è finito un uomo di 30 anni. I fatti in un locale di via Lorenzo il Magnifico, zona Nomentano

La segnalazione alla polizia indicava una rapina ai danni di un barista. Sono le 15:30 di lunedì 24 luglio. Gli agenti di polizia del commissariato Porta Pia sono quindi intervenuti in via Lorenzo il Magnifico, vicino la zona della stazione Tiburtina. All'interno del locale gli agenti hanno trovato e bloccato un cittadino eritreo di 30 anni.

Minacce al barista

L'uomo, dopo aver minacciato il barista con un pezzo di vetro non voleva pagare le birre consumate. Nella circostanza gli agenti sono stati aggrediti dopo averlo fermato. Tratto in arresto dovrà rispondere del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Aggressione all'Eur

Sempre nella giornata di ieri, intorno alle 19:00, gli agenti del commissariato Esposizione hanno fermato in viale della Tecnica, all'Eur, un 50enne italiano. L’uomo, risultato essere un senza fissa dimora, ha aggredito i poliziotti dando in escandescenze. Bloccato, è stato tratto in arresto per resistenza e a lesioni pubblico ufficiale.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento