homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Sei una lumaca, non te pagamo", tassista aggredito da 4 giovani: un arresto

Il gruppo di amici, tutti ubriachi, era salito nella zona del Pigneto. L'autista salvato dagli agenti della polizia locale di Roma Capitale

Ubriachi e molesti stavano trasformando il sabato di lavoro di una tassista in una brutta serata. I fatti hanno cominciato a prendere corpo intorno all'1:00 della notte fra sabato e domenica quando l'autista ha preso a bordo il gruppo di amici sulla via Prenestina, nella zona del Pigneto. Saliti a bordo della 'auto bianca' i quattro giovani hanno cominciato però a minacciarlo ed aggredirlo con provocazioni, prese in giro e vessazioni continue. 

UBRIACHI SUL TAXI - Gia subito dopo la partenza i quattro, tutti giovani romani residenti nella zona del Pigneto, hanno iniziato a "fare i bulli". Fra loro, come spiega la Polizia Locale di Roma Capitale, un giovane di madre tunisina e padre egiziano (con cittadinanza italiana da soli due mesi). Particolarmante molesto il gruppo ha quindi cominciato a farla da padrone. Ubriachi e con diverse lattina di birra in mano hanno infatti cominciato con le offese verbali nei confronti del tassista.

MINACCE E VESSAZIONI - Una corsa da incubo con i quattro giovani che hanno quindi cominciato a prendersela con il tassista gridandogli contro frasi offensive e denigratorie: "Accelera, sei una lumaca", "Aoh, passa col rosso!", "La mancia nun te la damo, anzi manco te pagamo..."; tutto condito da ogni tipo di presa in giro, addirittura fino a colpire l'autista con schiaffi provocatori dietro la nuca.

AUTOVELOX IN VIA CILICIA - Il tassista, oramai terrorizzato, non ha però reagito facendo finta di niente e sopportando le vessazioni. Poi la decisione di dirigersi in via Cilicia, dove sapeva che ogni notte sussiste un servizio di Autovelox della Polizia Locale. 

RICHIESTA DI AIUTO - Giunto davanti alla pattuglia della Polizia di Roma Capitale (composta da tre uomini e una donna), il lavoratore ha arrestato il taxi chiedendo aiuto ai 'caschi bianchi'. I giovani però, scesi subito dall'auto e molto alterati, alla richiesta dei documenti degli agenti hanno dapprima spavaldamente rifiutato poi, uno dei quattro, il neo cittadino italiano, ha tentato di allontanarsi.

OFFESE AGLI AGENTI -  Vista la determinazione degli agenti il giovane ha cominciato a reagire proferendo frasi oltraggiose: "Siete delle m...." "Io c'ho i soldi, a voi vi rovino", e ancora "Siete la Municipale, non contate un c....", tentando anche di colpire uno dei Vigili. Al tentativo di aggressione il giovane è stato immediatamente arrestato e messo in condizione di non nuocere, nonostante si dimenasse furiosamente anche a terra. Gli altri tre, vista la situazione, hanno saggiamente ritenuto di non aggravare la loro posizione: all'arrivo dei rinforzi, poco dopo, i quattro sono stati tutti portati presso il Comando del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), tassista compreso, per le necessarie deposizioni.

LE ACCUSE- Tre dei giovani, smaltita la sbornia e identificati, hanno lasciato il Comando dopo poche ore, mentre per il giovane protagonista della colluttazione la posizione è grave: è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria per rifiuto di generalità, oltraggio, resistenza, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • I tassisti dovrebbero girare tutti armati

  • 4 xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxde, dateli al popolo che la giustizia privata e' l'unica che funziona in questo paese allo sbaraglio

  • Ma lasciateli sta so pischelli ,stavano imbiacchi ,so ragazzate su

  • Ogni mattina quando ci svegliamo e ci troviamo di fronte ad una nuova giornata dovremmo già aver in mente di come comportarci. Non trovo nessuna giustificazione per quei giovani della Roma bene che hanno torturato ed ucciso sotto l'effetto degli stupefacenti un loro amico , né questi giovani ubriachi che hanno preso in giro e minacciato un tassista che svolgeva il suo lavoro e come se non bastasse hanno opposto resistenza ad un Pubblico Ufficiale con minacce . Basta con le giustificazioni o con gli sconti di pena !Ognuno si deve rendere conto di ciò che fa e se commette dei soprusi , dei reati deve essere punito !

  • Colpirne uno per educarne 100...

    • ma de che tutti è quattro in galera NON se meritano niente, ecco a chi diamo la cittadinanza italiana complimenti!!!!

      • O vedi che non devi parla.... Che te dicevo io? E annamo no

        • Pure quelli che hanno scritto l'articolo, so' delle volpi!! 4 persone e devono PER FORZA mettere in risalto che uno ha la cittadinanza da poco.... io la toglierei più agli altri 3!

  • ma chiudeteli in cella, urinategli addosso, e lasciateli marcire a pane e acqua per 6 mesi, poi forse ci penseranno bene a quello che hanno fatto!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trema il centro Italia: distrutte Amatrice e Accumoli. Sfollati nelle tendopoli

  • Cronaca

    Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Cronaca

    Terremoto, Roma in prima linea. Raggi: "Offriremo mezzi e risorse"

  • Cronaca

    Terremoto: i Municipi attivano i punti raccolta per i beni di prima necessità

I più letti della settimana

  • Terremoto Amatrice, morti sotto le macerie

  • Roma, terremoto nel centro Italia: morti e feriti nel reatino. "Amatrice non esiste più"

  • Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Roma: epicentro a Perugia

  • Turisti di Civitavecchia coinvolti in una maxi rissa in Salento: 8 feriti

  • Incendio nel Parco del Pineto: brucia la Pineta Sacchetti, evacuata casa di cura

  • Terremoto, in tanti vogliono fare i volontari: tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento