Guidonia: mezzo chilo di cocaina e appunti con i nomi dei clienti, arrestato pusher

Il 42enne è stato trovato in possesso di 566 grammi di polvere bianca ed un etto di hashish

Foto d'archivio

Oltre mezzo chilo di cocaina ed un etto di 'fumo'. Ad essere arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Tivoli un 42enne italiano, residente a Guidonia. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 566,40 grammi di cocaina suddivisa in 17 involucri di carta gommata, un panetto di hashish del peso di 100 grammi, oltre a vario materiale per il taglio ed il confezionamento ed appunti manoscritti sull’attività illecita ed i nomi dei clienti. L'uomo è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Controlli dei carabinieri della Compagnia di Tivoli

L'arresto è arrivato nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori e di quelli relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti nell’area nord est Tiburtina da parte dei militari dell'Arma della compagnia tiburtina che hanno effettuato serrati controlli a 25 soggetti ristretti agli arresti domiciliari. 

Controlli persone agli arresti domiciliari 

In particolare sono stati arrestati su disposizione dell’Autorità Giudiziaria: un cittadino romeno di 27 anni, residente a Guidonia Montecelio, in esecuzione del provvedimento di revoca degli arresti domiciliari cui era sottoposto. Provvedimento scattato a seguito delle reiterate violazioni degli obblighi e per i reati di furto e spaccio di sostanze stupefacenti. Un italiano di 40 anni, residente sempre nel Comune della Città dell'Aria, in esecuzione dell’ordinanza di revoca della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, per aver violato il provvedimento restrittivo in corso.

Ordinanze di custodia cautelare in carcere 

Un cittadino albanese di 42 anni di Guidonia, in esecuzione del provvedimento di applicazione della detenzione in carcere emesso dall’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione in concorso, lesioni personali e tentato omicidio.  Ad una donna italiana di 39 anni, domiciliata nel Comune della provincia nord est della Capitale, i Carabinieri le hanno notificato, in esecuzione di un provvedimento dell’A.G., una aggravamento della misura cautelare alla quale era sottoposta. A Tivoli Terme, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 34enne, dando esecuzione ad un’’ordinanza di custodia cautelare per esecuzione della pena residua, per aver commesso reati inerenti agli stupefacenti.

Spacciatore a Campolimpido 

Poco più tardi, in località Campolimpido di Tivoli, un 32enne romano, conosciuto per i suoi trascorsi negli ambienti della droga, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare ed è stato trovato in possesso di diverse dosi di hashish e cocaina, bilancini di precisione, materiale per il taglio ed il confezionamento. Le persone arrestate, dopo le specifiche ritualità, sono state poste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente e rispettivamente tradotte presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, e trattenute presso le camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini torna all'attacco della Raggi: "Regali non ne facciamo. Non ha controllo della città"

  • Cronaca

    Disperso nel lago di Castel Gandolfo, vigili del fuoco recuperano corpo

  • Incidenti stradali

    Perde controllo dell'auto e si ribalta in una cunetta, tre feriti. Due sono gravi

  • Incidenti stradali

    Piazza della Repubblica: tamponamento tra bus, feriti lievemente quattro passeggeri

I più letti della settimana

  • È morto Massimo Marino, personaggio cult delle notti romane

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Amazon apre a Settecamini: nuovo deposito smistamento a Roma, previsti 115 posti di lavoro

  • Valmontone: scontro auto-moto, due feriti. Una è la moglie di Cerci

Torna su
RomaToday è in caricamento