Metro A, treno vuoto urta muretto ad Anagnina: linea ferma fino ad Arco di Travertino

L'assessore Esposito: "Da prime notizie treno che si stava immettendo in linea ad anagnina avrebbe abbattuto tronchino per problemi ai freni"

Caos sulla metro A. A causa di un "inconveniente tecnico" il servizio è stato sospeso nel tratto tra Arco di Travertino e Anagnina. Rallentamenti anche tra Arco di Travertino e Battistini. Il blocco è in atto dalle 8:00 di questa mattina. L'Atac ha messo in servizio in strada i mezzi sostitutivi nel tratto di metro ferma. 

PROBLEMA AI FRENI - Ad indicare delle prime possibili cause dell'inconveniente tecnico, con successivo blocco della linea, l'ancora assessore ai Trasporti del Comune di Roma Stefano Esposito che su twitter scrive: "Metro A da prime notizie treno che si stava immettendo in linea ad anagnina avrebbe abbattuto tronchino per problemi ai freni".

DINAMICA - Secondo quando si apprende dai vigili del fuoco la versione di Esposito sarebbe in parte giusta. Alla stazione di Anagnina infatti ci sarebbe stato uno svio del treno. Il convoglio era vuoto: a bordo solo il macchinista e un operaio. Il deragliamento ha fatto urtare un muretto. Sul posto vigili del fuoco.

LA VERSIONE DI ATAC - Scrive Atac: "Il servizio della metro A è parzialmente interrotto nel tratto Arco di Travertino-Anagnina per inconveniente tecnico a un treno in manovra senza passeggeri a bordo. In corso intervento dei tecnici Atac per ripristinare al più presto la funzionalità della linea. L'azienda ha intanto attivato un servizio sostitutivo di bus in superficie".

INCHIESTA - Atac ha attivato due commissioni interne di indagine per accertare le cause dell'inconveniente tecnico a un treno. La prima commissione, costituita ai sensi del decreto ministeriale 753 avrà poteri ispettivi e dovrà accertare le circostanze dell'interruzione. La seconda, istituita in autonomia dall'azienda, sarà una commissione di accertamento ed avrà l'obiettivo di verificare che l'operato e organizzazione adottati siano coerenti con procedure e norme vigenti. Intanto proseguono i lavori della squadra Atac, che ha già riattivato il tratto fra Battistini e Anagnina. Rimane ancora interrotto e sostituito da bus il tratto Cinecittà-Anagnina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PASSEGGERI ALLE FERMATE DEI BUS - Il blocco della metro alle 8:00 del mattino di un giorno feriale ha creato inevitabili disagi agli utenti, con decine di passeggeri in attesa alle fermate dei bus sostitutivi. Calca per prendere i mezzi, al solito insufficienti per accogliere il quantitativo di persone di solito sui treni, e proteste contro il personale Atac. A riportare la calma l'intervento dei carabinieri, intervenuti a piazza di Cinecittà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento