Barberini, riconosce ladre minorenni che l'avevano derubata e usa spray al peperoncino

La vittima di 63 anni mentre si trovava sulle scale mobili della stessa fermata, ha riconosciuto una delle minori e ha cercato di fermarla. Raggiunta ne è nata una colluttazione

Attimi di tensione alla stazione Barberini della Metro A. Una donna ha avuto una colluttazione con due ladre minorenni. Una vicenda che ha origine qualche settimana fa qundo la vittima, circondata e aggredita da un gruppo di piccole nomadi borseggiatrici, alla fermata Barberini, aveva deciso di acquistare  lo spray al peperoncino per difendersi.

Ieri, la donna, romana di 63 anni, mentre si trovava sulle scale mobili della stessa fermata, ha riconosciuto una delle minori e ha cercato di fermarla. Raggiunta, la nomade, prima ha negato ogni responsabilità e poi, ha iniziato a minacciare e ad aggredire nuovamente la vittima. Questa, spaventata, ha deciso di difendersi usando lo spray al peperoncino.

Nell'agitazione del momento, però  ha indirizzato verso di sé il liquido urticante. Soccorsa dalla Polizia, intervenuta su segnalazione di alcuni testimoni, ha rifiutato le cure dei sanitari.

Gli agenti però sono riusciti a bloccare la ragazzina ed una sua amica, che prive di documenti, sono state accompagnate al commissariato Castro Pretorio per gli accertamenti.

Le due minori, di 11 e 16 anni, entrambe senza documenti, sono state affidate ad una casa famiglia. La prima, accertato essere la responsabile delle aggressioni, è stata denunciata all'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento