Messaggi su Whatsapp per concordare prezzo e appuntamento: scoperta la chat di un giovane pusher

Il ragazzo, un 24enne, è stato fermato dalla Polizia mentre percorreva a zigzag in auto via Giovanni Cappellini

Prendeva contatti tramite whatsapp, scambiando anche la posizione per effettuare le consegne, ma è stato intercettato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prati.

Con guida spedita e facendo zigzag con la sua macchina tra le auto, pedinato dai poliziotti, è stato fermato all'incrocio con via Giovanni Cappellini: sin da subito molto agitato, il romano di 24 anni, aveva indosso aveva circa 1 grammo di cocaina e circa 30 euro in contanti.

Nell'auto, nel vano porta oggetti presente nella parte centrale del cruscotto, i poliziotti hanno trovato circa 1 grammo di cocaina  e nel vano posto sotto al volante del mezzo, hanno rinvenuto una scatola metallica con incollate due calamite per sorreggere il contenitore: dentro, 45 involucri contenenti 18 grammi di polvere bianca, 50 euro in contanti, in banconote di vario taglio, a casa invece hanno trovato circa 3 grammi di fumo. Arrestato è stato immediatamente accompagnato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa di direttissima.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento